Le pietre e tu…

EMATITE

L’ematite è un ossido del ferro molto comune la cui formazione è principalmente legata a processi di tipo sedimentario, ma si forma anche in ambiente metamorfico ed in minor quantità nelle vene idrotermali, nelle rocce magmatiche e nelle zone d’ossidazione dei giacimenti di limonite.

Di colore grigio cenere o nero dalla lucentezza metallica, durante la lavorazione produce residui di polvere di tonalità rosso sangue.

DSC_6220

Effetto sul corpo dell’Ematite

L’ematite migliora l’assimilazione del ferro da parte dell’intestino tenue e stimola la produzione di globuli rossi. Utile in caso di anemia. Determina una migliore ossigenazione di tutti i tessuti dell’organismo e un miglioramento generale delle condizioni di salute dell’individuo.

Allevia qualsiasi tipo di dolore: mal di testa, dolori muscolari, renali o intestinali. È indicata per disintossicare l’organismo e assorbire le impurità dei reni, del fegato e della milza.È consigliata come coadiuvante contro i dolori mestruali e durante la gravidanza o l’allattamento.

AGATA

L’agata è una pietra legata a relax, tranquillità, pulizia interiore, equilibrio, meditazione, vitalità, concretezza, sollievo dal dolore e bilanciamento tra energie Yin e Yang. Stimola la capacità di analisi, sveglia talenti nascosti, rafforza la vista, aiuta contro lo stress e stabilizza l’aura. Le varie tipologie di agata hanno un bagliore che può essere definito “setoso” e,

DSC_6230in genere, sono facili da riconoscere date le caratteristiche striature.L’agata può essere tr

ovata in moltissimi colori, come marrone, blu, bianco latte, rosa, grigio, viola, giallo

, verde, rosso e arancione. È un tipo di pietra molto particolare, perché in genere ha varie sfumature di colori che si producono nelle cavità delle rocce vulcaniche. Si trova soprattutto in Messico, in Brasile, in Australia, negli Stati Uniti e in Marocco.

Proprietà dell’Agata

La forza energetica di questa pietra aiuta, inoltre, nei problemi legati al perdono e in tutti i casi in cui regnano amarezza e disperazione: in questo modo, migliora le relazioni d’amore e sociali, oltre che familiari. Da un punto di vista fisico, l’agata aumenta la velocità nelle maratone e in atletica. Ha inoltre effetti positivi sui polmoni, sui vasi sanguigni, sul sistema linfatico, sulla digestione e sull’appetito. È possibile utilizzare l’energia della pietra se ci si sente sotto pressione e troppo oberati di doveri. Per ciò che riguarda i quattro elementi naturali, l’agata è legata alla terra.

 

AMETISTA

L’ametista appartiene alla famiglia dei quarzi cristallini e deve il suo colore violetto alla presenza di tracce di ferro. Si forma tramite processo idrotermale a partire da soluzioni di acido silicico a bassa concentrazione di ferro che si raccolgono nelle cavità prodotte dai vapori gassosi nel magma vulcanico o, più raramente, nelle fessure della roccia.

IMG_5053

 

 

 

Effetto sul corpo dell’Ametista

L’ametista regola la flora batterica nell’intestino e il riassorbimento dei liquidi, stimolando il metabolismo e migliorndoa lo stato fisico generale.

Attenua le tensioni e i dolori, soprattutto quelli collegati al mal di testa, come cefalee ed emicranie, alle ferite e ai gonfiori. È utile nella cura delle malattie nervose, delle vie respiratorie e della pelle.